Videosorveglianza, contributi a sei Comuni

La Giunta regionale toscana, su proposta dell'assessore regionale alla sicurezza Stefano Ciuoffo, ha approvato la graduatoria dei Comuni che beneficeranno di un totale di un milione di euro per incrementare gli strumenti dedicati alla videosorveglianza. Si tratta di somme che vanno da un minimo di 12 mila a un massimo di 80 mila euro per ognuna delle 38 amministrazioni locali beneficiarie. Il finanziamento riguarda 4 comuni capoluogo (Livorno, Prato, Pistoia e Grosseto) e nove sulle dieci province della Toscana. Per quanto riguarda il territorio aretino beneficeranno del contributo Cavriglia (20 mila euro), Montevarchi (25 mila), Pratovecchio Stia (20 mila), Cortona (25 mila ), Poppi (20 mila) e Montemignaio (15 mila euro). 

Close Logout Cerca Facebook Instagram You Tube Twitter Linkedin