Sei Toscana e l'emergenza Supporto psicologico ai dipendenti

Sei Toscana attiva un numero di telefono dedicato per offrire un supporto psicologico a tutti i suoi oltre mille dipendenti. "L'emergenza Covid" ha spiegato l'amministratore delegato di Sei Toscana Marco Mairaghi, "con il timore del contagio, le misure di isolamento, le incertezze economiche e sociali, sta mettendo a dura prova la tenuta psicologica di tutti. Ancor più per i lavoratori di un'azienda di servizio pubblico, come Sei Toscana, che non si è mai fermata, anche nei mesi di lockdown, e che vede i suoi oltre mille dipendenti a lavoro ogni giorno a servizio della comunità. Per questo motivo abbiamo deciso di essere loro vicini. Anche questo è un modo per supportare i nostri lavoratori, cui va il mio più sentito ringraziamento per la professionalità e lo spirito di servizio che stanno dimostrando in questi difficili momenti". Per due giorni alla settimana, i dipendenti di Sei Toscana avranno così a disposizione un servizio gratuito di consulenza psicologica con un professionista qualificato, che potrà fornire loro il supporto necessario ad affrontare ansia e timori dovuti all'emergenza.