Nuovi cestini in parchi e spiagge libere

Due progetti del municipio si prefiggono di rivoluzionare il servizio di raccolta dei rifiuti da passeggio grazie alla sostituzione degli attuali cestini per l'indifferenziato con isole ecologiche dotate di contenitori per la differenziata. Un'operazione dal valore complessivo di 248mila euro interamente finanziata dai fondi del Pnrr, che andrà a coinvolgere gli arenili liberi da concessione demaniale a Marina e Principina a mare, i parchi urbani e verdi pubblici comunali. Tre i contenitori per le nuove strutture di raccolta, contraddistinti da un colore specifico: blu per il conferimento di materiale cartaceo; grigio per materiale indifferenziato e infine giallo per vetro, plastica e lattine. Le nuove postazioni conterranno messaggi istituzionali e di sensibilizzazione diretti agli utenti sulla biodegradabilità dei materiali. Infine, ciascuna di esse sarà dotata di numerazione ben visibile a distanza al fine di poter creare una rete di riferimento e per geolocalizzare l'area in caso di necessità. «Una progettualità importante che vuole sensibilizzare la popolazione residente e turistica alla buona pratica della differenziazione dei rifiuti e dunque al corretto conferimento nelle zone più frequentate come spiagge e parchi comunali - commentano il primo cittadino Antonfrancesco Vivarelli Colonna e l'assessora all'ambiente Erika Vanelli - Impegnarsi per il pianeta è una priorità di quest'Amministrazione: continua infatti il nostro lavoro per offrire servizi nel pieno rispetto dell'ambiente».

Close Logout Cerca Facebook Instagram You Tube Twitter X Linkedin