raccolta porta a porta Domani il debutto a Massa Marittima, Ghirlanda e Valpiana

Massa Marittima

Parte domani la raccolta dei rifiuti Porta a porta a Massa Marittima, Valpiana e Ghirlanda: le persone già dotate di sacchi e mastello potranno procedere ad esporre le varie tipologie di rifiuto secondo le nuove modalità. Quasi terminata la distribuzione delle dotazioni nelle abitazioni, Sei Toscana sta proseguendo le consegne presso alle utenze non domestiche; coloro che ancora non hanno ricevuto la dotazione prevista non dovranno temere, perché come concordato, i contenitori stradali verranno rimossi a partire dal 21 maggio in un calendario che progressivamente vedrà sparire le vecchie postazioni.Ci sarà un periodo dove il PAP vivrà contestualmente al conferimento tradizionale dei rifiuti, così da garantire a tutti la possibilità di avere le dotazioni necessarie e di abituarsi al nuovo metodo di raccolta. Per quanto riguarda le richieste di postazioni condominiali che giungeranno nei prossimi giorni, la procedura prevede che l'amministratore di condominio riempia il "Modulo di variazione contenitori" scaricabile sul sito di Sei Toscana o reperibile presso l'Ufficio Ambiente del Comune di Massa Marittima, indicando il numero di utenze interessate e il tipo di dotazione. Il modulo potrà essere inoltrato anche via e mail all'indirizzo attivazioni.massamarittima@seitoscana.it che avvierà la procedura di sopralluogo e chiederà la validazione dell'Amministrazione pubblica per procedere alla eventuale consegna qualora i requisiti lo consentano.Informazioni e segnalazioni ai recapiti telefonici 0566-9066264\60 del Comune o al numero verde di Sei Toscana 800 127 484, gratuito sia da cellulare che da rete fissa.

Potrebbe interessarti