Porta a porta in tutte le frazioni

Roccastrada

L'obiettivo del sindaco di Roccastrada, Francesco Limatola, è quello di aumentare la qualità della differenziata e per questo ha annunciato un potenziamento della raccolta porta a porta. Il Comune, in accordo con Sei Toscana, ha deciso di estendere la raccolta domiciliare in tutto il territorio e fino a sabato 23 il personale incaricato da Sei Toscana, riconoscibile dal tesserino, consegnerà a domicilio il kit per la raccolta dei rifiuti alle nuove utenze. Sulla stessa linea del sindaco anche l'assessore Emiliano Rabazzi. «L'obiettivo è quello di aumentare la percentuale di recupero delle varie frazioni merceologiche e di migliorare il decoro urbano e la qualità dell'ambiente dicono Limatola e Rabazzi -. Il porta a porta è già presente nelle frazioni più popolose del comune e importanti risultati sono stati raggiunti in termini di percentuale di raccolta differenziata». Il kit comprende i sacchi di diverso colore per le differenti frazioni merceologiche, un mastello per la raccolta dell'organico e uno per i rifiuti che non si possono riciclare e un pieghevole informativo che illustra il calendario e le modalità di esposizione dei rifiuti, oltre a dare indicazioni sulle corrette modalità di separazione. Inoltre, nelle zone già servite dal porta a porta, a partire dall'8 febbraio il multimateriale (imballaggi in plastica, alluminio, vetro e tetrapak) dovrà essere conferito all'interno di sacchi verdi (e non più nelle campane stradali che saranno progressivamente tolte). La nuova raccolta partirà 1'8 febbraio, per qualsiasi richiesta di chiarimento sono disponibili gli uffici comunali al numero 0564561251 e il numero verde di Sei Toscana 800127484.

Potrebbe interessarti