Rottamazione tv Come avere i bonus

L'azienda provvederà allo smaltimento e al rilascio del ticket La transizione verso il nuovo digitale terrestre obbligherà milioni di italiani a cambiare televisori o acquistare un decoder, con un conseguente, molto probabile, aumento dei rifiuti Raee, i rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche. Il governo italiano ha istituito il 'bonus rottamazione tv', un'agevolazione di cui si può beneficiare rottamando contestualmente un televisore acquistato prima del 22 dicembre 2018. Prima di procedere alla rottamazione, l'acquirente deve compilare il modulo di autodichiarazione predisposto dal MiSE, il Ministero dello Sviluppo Economico, che certifichi I cittadini dovranno recarsi nei centri di raccolta di Sei Toscana con l'autodichiarazione precompilata. Gli operatori della struttura, a valle della consegna del vecchio televisore e delle eventuali verifiche tecniche, apporranno la firma sul documento certificando così l'avvenuta consegna dell'apparecchio. Con il modulo firmato, l'utente potrà poi recarsi nei punti vendita aderenti e fruire dello sconto sul prezzo di acquisto.