Rivoluzione cassonetti a Bibbiena Il nuovo fronte della differenziata «Mantenuto l’impegno coi cittadini»

Bibbiena

Nuovi cassonetti in tutto il territorio del Comune di Bibbiena e alcuni anche per la raccolta dell’organico. Sono già stati collocati in vari punti della cittadina casentinese e da lunedì prossimo partirà questa nuova raccolta dei rifiuti, che punta ad aumentare la differenziata e a migliorare il decoro urbano e il servizio ai i cittadini. «Siamo pronti per una piccola rivoluzione del sistema di raccolta dei rifiuti – dice il sindaco Filippo Vagnoli – una rivoluzione che ci dovrà portare dal 30% al 70% di raccolta differenziata non solo per rispondere alle nuove disposizioni di legge, ma soprattutto per il bene delle nostre generazioni future». La riorganizzazione partirà il 6 novembre e interesserà per primo in Casentino il comune di Bibbiena per poi coinvolgere tutti gli altri comuni della vallata. «Sul territorio verranno installate batterie complete con 5 cassonetti che comprenderanno indifferenziato, vetro, multimateriale leggero, carta e cartone e organico. Arriverà in tutte le case una lettera di presentazione della nuova organizzazione che abbiamo predisposto in collaborazione con Sei Toscana. Questo progetto è la realizzazione di un impegno che ci eravamo presi in campagna elettorale per migliorare il decoro urbano, incrementare quantità e qualità della differenziata, efficientare il sistema di raccolta dei rifiuti». Per consentire a tutti i cittadini di effettuare una corretta raccolta differenziata, ogni postazione sarà allestita con cinque diversi contenitori, con l’adeguamento dei colori della raccolta allo standard europeo: carta e cartone (coperchio blu), organico (marrone), vetro (verde), multimateriale (plastica, alluminio, tetrapak giallo) e residuo non riciclabile (grigio). Nella lettera che Comune di Bibbiena e Sei Toscana hanno predisposto per tutte le famiglie e che sta arrivando in questi giorni nelle case del comune, ci saranno tutte le indicazioni per come effettuare correttamente la raccolta dei rifiuti. E infine un appello del sindaco a tutti i cittadini per collaborare ad incrementare la differenziata: «Sui nostri canali di comunicazione cercheremo ogni settimana di spiegare come conferire ogni materiale, così da aiutare maggiormente ogni cittadino. Siamo certi che tutti insieme riusciremo davvero a fare la differenza, quella che ci aiuterà a migliorare il futuro di questo territorio».

Potrebbe interessarti

Close Logout Cerca Facebook Instagram You Tube Twitter Linkedin