Oltre cinquanta sanzioni e tre fotocamere di controllo Ispettori in campo

Poggibonsi

IN TUTTO sono state 53, secondo i dati diffusi di recente dell'amministrazione comunale, le sanzioni elevate nel corso del 2017 per lo scorretto conferimento dei rifiuti nel territorio di Poggibonsi. Le fotocamere ai cassonetti «fermano» i comportamenti errati. Le relative immagini divengono poi oggetto di accertamento sia da parte della Polizia municipale che ad opera degli ispettori ambientali, attivi dal 2016. Tre sono le fotocamere mobili in dotazione e installate in postazioni individuate dagli stessi Vigili urbani sulla base di segnalazioni o di riscontri diretti. Gli ispettori ambientali dal canto loro sono invece opportunamente formati da Sei Toscana. I compiti sono mirati in prevalenza al monitoraggio e alla sensibilizzazione, anche se, dopo una fase informativa, ne è seguita un'altra di carattere sanzionatorio.

Potrebbe interessarti