Tari, da lunedì comunicazioni più veloci e sostenibili

Siena

Incrementare l'informazione ai cittadini e rendere le comunicazioni più sostenibili e rapide in materia di Tari, la tassa sui rifiuti. Sono questi gli obiettivi della nuova procedura, messa a punto da Sigerico Spa e Sei Toscana, che prenderà il via lunedì. Due le comunicazioni che da lunedì arriveranno agli utenti che chiedono volture, modifiche e nuove attivazioni delle utenze Tari. Un modo per essere più vicini ai cittadini e fornire informazioni riguardo all'attivazione dell'utenza Tari, la tassa sui rifiuti, e destinata a chi prende in locazione o acquista un immobile o ne è in possesso, sia che abbia o meno la residenza a Siena, oppure chieda la voltura di una iscrizione. Le lettere che verranno inviate via e-mail ai contribuenti sono di due tipi diversi. La prima viene utilizzata da Sigerico Spa quando non è stato possibile inserire subito i dati. L'altra, invece, quando l'utenza è stata attivata e indicherà il nuovo codice contribuente che identificherà chi ha chiesto la voltura o una nuova attivazione. Nella lettera saranno riportati anche i riferimenti e tutte le informazioni utili per il ritiro della tessera provvisoria e di quella definitiva. Sigerico già dava comunicazione al contribuente e a Sei Toscana, ma con il nuovo accordo questo processo è stato migliorato per fornire una maggiore informazione. E proprio per offrire un servizio migliore e più puntuale ai cittadini e rendere le comunicazioni sostenibili Sigerico invita i contribuenti a fornire la propria mail.

Potrebbe interessarti

Close Logout Cerca Facebook Instagram You Tube Twitter Linkedin