Raccolta rifiuti Comune di San Giovanni Valdarno

Festa della Liberazione: le variazioni ai servizi nei comuni della provincia di Arezzo

Per informazioni sulla 6Card rivolgersi al Punto Amico - via Garibaldi, 43

dal lunedì al sabato 8.30-12.30 e martedì e giovedì anche dalle 15.00 alle 17.30

055/ 9126214  - 9126257 - 9126320 - 9126332

Raccolta stradale con contenitori ad accesso controllato

Contenitori utilizzabili esclusivamente con 6Card

Fornaci, Lucheria, Bani, Gruccia, Pruneto, Ponte alle Forche e Oltrarno

Tipo di materiale Colore del contenitore Modalità di conferimento
Carta e cartone Cassonetto con coperchio blu Sfuso o in sacchi di carta
Organico Cassonetto con coperchio marrrone In sacchetti biodegradabili ben chiusi
Multimateriale Campana verde Imballaggi sfusi e vuoti
Indifferenziato Cassonetto con coperchio grigio In sacchetti ben chiusi
VIDEO TUTORIAL - Corretto utilizzo e conferimento rifiuti cassonetti accesso controllato VIDEO TUTORIAL - Corretto utilizzo e conferimento rifiuti cassonetti accesso controllato modello "Easy" VIDEO TUTORIAL - Corretto utilizzo e conferimento rifiuti bidoncini accesso controllato

Raccolta stradale

Tipo di materiale Specifica Colore del cassonetto
Carta e cartone Cassonetto grigio
Organico Cassonetto marrone
Multimateriale imballaggi in vetro, plastica, alluminio e tetrapak Cassonetto verde
Indifferenziato non riciclabile Cassonetto blu

Raccolta rifiuti utenze commerciali

Centro Storico San Giovanni Valdarno

Esporre i rifiuti entro le ore 13:00

Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Domenica
Carta e cartone Martedì Giovedì Sabato
Indifferenziato Martedì Venerdì
Organico Lunedì Martedì Giovedì Sabato

Raccolta olio alimentare esausto

  • È possibile conferire l'olio alimentare esausto (quello utilizzato per la preparazione e conservazione del cibo) oltre che al centro di raccolta, anche negli appositi punti di raccolta che si trovano in via Fermi (quartiere Lucheria), in via Peruzzi (davanti al supermercato), in piazza Nasoni (quartiere Ponte alle Forche), piazza Salvo d'Acquisto, in via dell’Unità d’Italia, via G. Pilati, viale Giotto angolo piazza Beato Angelico.

Stazione ecologica itinerante

  • La stazione ecologica itinerante è a disposizione dei cittadini per raccogliere particolari tipologie di rifiuto come pile, batterie, farmaci scaduti, olio alimentare esausto (quello utilizzato per la preparazione e conservazione del cibo), piccoli rifiuti elettrici ed elettronici (cellulari, tastiere, mouse, phon, consolle, sigarette elettroniche, piccoli elettrodomestici), lampade a basso consumo, tubi a neon, bombolette spray, toner e cartucce per stampanti. La stazione ecologica itinerante è presente tutti i sabati dalle 7:30 alle 12:00 in via Rosai (di fronte al Punto Amico) e il secondo sabato del mese dalle 14:30 alle 17:30 in viale Giotto.

Raccolta sfalci e potature

  • Nel tuo comune è attivo il servizio di ritiro a domicilio su prenotazione di sfalci e potature. Per informazioni o per prendere un appuntamento chiama il numero verde 800. 12 74 84. Piccole o grandi quantità di sfalci possono essere conferite anche al Centro di Raccolta comunale in località Ponte alle Forche. Consulta la pagina dedicata per tutte le informazioni.

Autorimozione amianto

  • Per la richiesta di informazioni e per attivare il servizio visita la pagina del sito del comune oppure rivolgersi all'ufficio ambiente del comune.
    Per la rimozione dei manufatti in cemento amianto in piena sicurezza guarda il video tutorial con tutte le informazioni utili

Altre metodologie di raccolta

  • Contenitori per il compostaggio domestico 

    Il Comune mette a disposizione dei cittadini, fino ad esaurimento scorte, le compostiere in plastica per gestire i rifiuti casalinghi e produrre un ottimo fertilizzante biologico per il giardino e per l’orto. Chiunque abbia un giardino o un'area verde e sia interessato, può richiedere l'attrezzatura in comodato d'uso gratuito. Per avere l'appuntamento è possibile rivolgersi al Punto amico del Comune in via Rosai 1 o scrivere una mail a puntoamico@comunesgv.it. Dovranno essere specificati nome, cognome e targa del veicolo con il quale l'utente andrà a ritirare la compostiera. Anche i cittadini che hanno un bidoncino per il compostaggio rotto possono richiederne uno nuovo in sostituzione di quello non più utilizzabile. Il servizio è rivolto solo alle utenze domestiche e fino ad esaurimento delle scorte disponibili. 
    Il trattamento di questi rifiuti con il composter, oltre a trasformare gli scarti in terriccio fertile per il giardino o per l’orto, permette anche di ottenere il diritto ad un incentivo economico pari al 20% di riduzione sulla quota variabile del tributo comunale sui rifiuti (Tari). Basta fare domanda attraverso l'apposito modulo che viene fornito al Punto amico o può essere scaricato al link https://www.comunesgv.it/content/uploads/2023/03/01.03-TA.RI_.-Riduzione-per-attivita-di-compostaggio-Utenza-Domestica.pdf

Close Logout Cerca Facebook Instagram You Tube Twitter X Linkedin