Cambia la raccolta «porta a porta» Conto alla rovescia per la Sei Card

Monte San Savino

IL COMUNE di Monte San Savino ha reso noto il nuovo regolamento per la raccolta «porta a porta». La raccolta differenziata delle frazioni «carta e cartone», «multi materiale leggero», è effettuata con il sistema domiciliare porta a porta, mediante appositi sacchi esposti su suolo pubblico o ad uso pubblico nei pressi dell’accesso ai locali dove i rifiuti sono prodotti. La raccolta della frazione di rifiuto indifferenziato è effettuata con il sistema domiciliare porta a porta, mediante esposizione su suolo pubblico o a uso pubblico nei pressi dell’accesso ai locali dove i rifiuti sono prodotti, di apposito contenitore dotato di Rfid in grado di identificare l’utente che conferisce e, limitatamente all’area compresa all’interno del centro storico di Monte San Savino, mediante conferimento negli appositi punti dove verranno posizionati cassonetti con calotta ad accesso controllato, apribile con la tessera magnetica Sei Card. PER QUEST’ULTIMO tipo di raccolta di rifiuto indifferenziato è previsto un periodo transitorio, che scadrà il 31.12.2019, durante il quale gli utenti potranno continuare ad usare il sacchetto di plastica per esporre il rifiuto indifferenziato; successivamente alla data sopra indicata, non potranno più essere esposti i rifiuti indifferenziati utilizzando sacchi di plastica e di conseguenza gli utenti, entro la stessa data, dovranno obbligatoriamente usare il mastello e la tessera Sei Card.

Potrebbe interessarti