Olio da cucina I rischi nascosti Si inaugura il centro raccolta

Piombino

STAMANI alle 10 si inaugura la postazione per la raccolta di olio vegetale domestico residuo all’InCoop di Riotorto in collaborazione con Sei Toscana, Calussi srl e Comune di Piombino. Dopo la presentazione del progetto ci sarà la distribuzione dell’opuscolo informativo ‘Voliiamoci Bene’. con informazioni utili per differenziare correttamente l’olio vegetale esausto molto pericoloso per l’ambiente. Il progetto ‘Voliiamoci bene’ è promosso dalla sezione soci Coop di Piombino e intende promuovere tra i soci e consumatori della Cooperativa la pratica ecologica del corretto smaltimento dell’olio vegetale domestico. L’iniziativa è in continuità con un lavoro che Unicoop Tirreno con le sue Sezioni Soci svolge da anni. Nello specifico, grazie alla presenza di appositi contenitori gestiti e collocati in appositi spazi nel supermercato si offre la possibilità ai soci e consumatori di smaltire correttamente l’olio vegetale residuo utilizzato in cucina. Alla Coop di Piombino Salivoli in due mesi sono stati conferiti 335 chili di olio usato e, per questo, è stato aggiunto un secondo contenitore.

Potrebbe interessarti