L’Industria 4.0 si impara con i corsi di Its

I mestieri del futuro si imparano con i corsi di Fondazione Its Energia e Ambiente, Istituto di alta formazione tecnica e tecnologica post diploma in ambito energetico e ambientale che consente ai propri studenti di apprendere l’utilizzo di questa tipologia di strumentazione digitale all’avanguardia, con l’obiettivo di sviluppare nuove competenze qualificate richieste oggi sempre più dal sistema delle imprese. La transizione green e digitale in atto e la centralità del comparto energetico, maturata anche dall’attuale crisi, hanno fatto emergere come sia sempre più importante, per la sostenibilità del tessuto produttivo ed economico, elaborare soluzioni per l’efficienza e il risparmio dei consumi. L’ultima sfida tecnologica è lo sviluppo e l’utilizzo di tecnologie smart, intese come quell’insieme di applicazioni e progettualità digitali, impiegate in campo energetico, in grado di garantire non solo una fornitura di energia continua, affidabile e sostenibile, sia dal punto di vista ambientale ed economico, ma anche un miglioramento dell’efficienza energetica di impianti e edifici. Dai software di progettazione digitale ai sistemi di programmazione domotica, con sistemi smart grid per la produzione e distribuzione di energia, centraline per rilevazioni ambientali, rilievi digitali con droni, colonnine di ricarica elettrica, visori di realtà aumentata e molto altro.La didattica applicativa e pratica dei percorsi biennali Its, riconosciuti dal Miur, consente di formare figure professionali con competenze in grado di rispondere alle reali esigenze delle aziende del settore energetico e ambientale. Elementi distintivi dei corsi le applicazioni pratiche di laboratorio e lo stretto legame col tessuto imprenditoriale, con cui sono realizzati annualmente i percorsi. Questi permettono agli allievi di raggiungere competenze immediatamente spendibili nel mondo del lavoro, per un inserimento lavorativo qualificato e con un alto tasso di occupabilità al termine del percorso (oltre l’80 % dei diplomati trova un lavoro coerente col corso di studi). I percorsi nascono dalla collaborazione con le imprese partner che partecipano alla formazione, tra queste Estra, Enel Green Power, Alia, Sienambiente, Sei Toscana, Abb Power one, Piccini Paolo Spa, Pr Industrial, Fimer e molte altre. Per il biennio 2022/2024 Its presenta una nuova proposta di corsi. Ad Arezzo si svolgerà quello di Tecnico Superiore per l’Industria 4.0: progettazione digitale e sostenibilità energetica dei sistemi dei prodotti e dei processi. Obiettivo formare giovani specializzati con competenze per lo sviluppo di soluzioni energetiche e processi efficienti per l’Industria 4.0. A Colle Val d’Elsa Ambiente 22, a Firenze Smart CitY.

Close Logout Cerca Facebook Instagram You Tube Twitter Linkedin