Basta erbacce su muri e strade Entro giugno il verdetto

Montevarchi

Multe fino a 500 per chi non pulisce le siepi o le piante che si affacciano sulle strade pubbliche. E rischia di pagarla cara an-che chi non pulisce le er-bacce sui muri di città che costeggiano le strade di tutti. Il Comune - nell'am-bito di una campagna di sensibilizzazione al decoro urbano - ha redatto un regolamento di polizia ur-bana e amminstrativa che prevede appunto una se-rie di sanzioni per coloro che non collaboreranno. Continua dunque la richie-sta di collaborazione alla cittadinanza da parte del sindaco Silvia Chiassai Martini per migliorare la città e il territorio. Resta in vigore dunque l'ordinan-za sindacale del 2017 che obbliga alla potatura con cadenza regolare di pian-te, rami, e siepi di proprie-tà privata che possano pro-vocare restringimenti del-la strada, limitazioni dela visibilità, o in caso di cadu-ta, che possano interferire con l'infrastruttura ferro-viaria, provocando un pos-sibile pericolo alla circola-zione di veicoli e pedoni. L'ordinanza obbliga an-Il sindaco Il primo cittadino di Montevarchi Silvia Chiassai ha firmato l'ordinanza con le regole per i confinanti: pugno duro sul decoro che a provvedere alla puli-zia e alla manutenzione del reticolo idraulico, sem-pre di pertinenza privata, compresa la rimozione de-gli ingombri, così da favo-rire il deflusso delle acque stesse e la loro immissio-ne nei canali principali. Tutti i proprietari a qua-lunque titolo, di terreni o aree confinanti con le stra-de pubbliche sono tenuti al rispetto di quanto stabi-lito per tutelare l'incolumi-tà pubblica e la salvaguar-dia dell'ambiente effet-tuando gli interventi ogni qualvolta si presenti la ne-cessità. I trasgressori a queste di-sposizioni sono sottopo-sti, sempre il fatto non co-stituisca reato, al paga-mento di una sanzione amministrativa che può variare da 25 fino a 500 eu-ro. Sempre in riferimento alla campagna di informa-zione sul decoro urbano "Io sono Montevarchi, ri-spetto le regole e rispetto la mia città" i cittadini so-no stati informati che il re-golamento comunale di Polizia urbana e ammini-strativa prevede di estirpa-re l'erba lungo i muri di cinta esterni delle abitazio-ni o dei fabbricati da parte degli stessi proprietari. An-che in questo caso il rego-lamento prevede l'applicazione per i trasgressori di sanzioni amministrative da 50 a 300 euro. Per far "capire" le regole per il decoro urbano il Co-mune ha avviato la campa-gna - con manifesti e vi-deo sui social e YouTube - #IosonoMontevarchi -Ri-spetto le regole. Rispetto la mia città in cui si danno informazioni su come smaltire rifiuti ingombran-ti, tenere pulite le aree di proprietà confinanti con le aree pubbliche, lasciare puliti parchi e marciapie-di dopo che si è portato il cane a fare la passeggiata e così via. Il tutto per il de-coro della città.

Potrebbe interessarti